Valli da pesca

Valli da pesca

45018 – Porto Tolle

Descrizione:

Si potrebbero semplicemente definire “lagune arginate”, infatti, anche le valli da pesca sono bacini salmastri poco profondi, ma anziché affacciarsi al mare, si trovano a ridosso delle lagune dalle quali, attraverso chiuse e sifoni, si approvvigionano di acqua.

La grande differenza rispetto alle lagune è data dalla gestione idrica e ambientale da parte dell’uomo; qui le barene affiorano o scompaiono a seconda di ciò che fa il “capovalle” aumentando o diminuendo il livello dell’acqua. L’economia delle valli si basa sulla pesca e sulla caccia, con qualche recente apertura al turismo naturalistico, sfruttando la notevole valenza ambientale di queste aree.

“Osei boni e oseassi” popolano le valli in tutte le stagioni; germani reali, fischioni e folaghe, prede ambite dai cacciatori, avocette, volpoche e fenicotteri ricercati invece dai birdwatchers.

Add Comment

logo biosfera delta del pologo veneto.eulogo-parco-delta-del-po