esplora

Le isole del Delta del PoVisit Delta

Comune di porto tolle riserva della biosfera MAB Unesco...

Storia del territorio

Porto Tolle, nel cuore del Delta del Po, è il Comune più esteso del Parco e rappresenta il territorio di più recente formazione, risultato di 400 anni di compromessi tra natura e uomo.

La storia del Delta è molto complessa; il fiume Po nel corso dei secoli ha cambiato il suo corso molte volte, definendo regolarmente nuovi confini e ridisegnando costantemente la linea di costa.


Isole e Spiagge

La conformazione attuale è il risultato di un intervento antropico oltre che dell'incessante deposito del fiume: alla fine del Cinquecento la Serenissima decide di deviare verso sud-est il tratto del Po delle Fornaci perché le torbide acque del fiume mettevano in pericolo l'economia della Laguna di Venezia. Gli intenti sono anche politici: con la deviazione del Po si danneggiano infatti i commerci del confinante Ducato Estense prima, e Stato Pontificio poi, che si vedono interrare la Sacca di Goro dai detriti del fiume. Il progetto si conclude nel 1604 e da qui inizia la storia del nostro Comune, caratterizzata dal duro lavoro per cercare di trovare un equilibrio nella convivenza con la natura.

Porto Tolle è formato da tre grandi isole abitate, divise tra loro dai vari rami del Po: l'isola della Donzella, la più grande con i suoi 10.000 ha, che ospita la sede municipale di Ca' Tiepolo; l'isola di Ca' Venier racchiusa dal ramo più selvaggio della nostra idrografia, il Po di Maistra; l'isola di Polesine Camerini, con il palazzo padronale testimonianza delle origini agricole.

L'economia è fortemente legata all'agricoltura e alla pesca, agli orti di terra e di mare, con eccellenze riconosciute a livello nazionale ed esportate in tutta Europa, come per esempio il riso IGP, la cozza DOP, la vongola verace e l'ostrica rosa. Porto Tolle fa parte di un territorio più vasto che, insieme ad altri otto comuni, viene tutelato, dal 1997, dall'Ente Parco del Delta del Po Veneto e che ha ricevuto, nel 2015, il riconoscimento di Riserva della Biosfera MAB Unesco. MAB, acronimo di "Man and Biosphere", sta a sottolineare la peculiarità di un luogo in cui uomo e natura insieme costituiscono il valore e la forza imprescindibile di un territorio.

Porto Tolle è un mondo da esplorare che offre ambienti e paesaggi diversi che renderanno la vostra visita un'esperienza indimenticabile: panorami incantevoli, natura incontaminata, spiagge selvagge, pescose lagune oasi di relax, folklore e tradizioni radicate, gastronomia d'eccellenza.

#wehavealot#wehavealot

Anche le spiagge sono isole, le ultime terre emerse, formate dal lento e incessante deposito delle sabbie fini del fiume. Ci sono poi le isole sommerse, terreni un tempo bonificati e abitati che il mare ha voluto riconquistare e che oggi, trasformate in lagune e canneti, custodiscono la memoria della dura lotta tra l'uomo ed il fiume che da sempre caratterizza questi luoghi.


Le nostre certificazionicertificazioni


certificazione bandiera blu certificazione spiga verde