Gnocchi neri con cozze

Gnocchi neri con cozze
Ingredienti per 10 persone
  • 2 kg di patate di Rosolina
  • 2 uova
  • 500 g di farina 0
  • 10 g di nero di seppia
  • 2 kg di cozze di Scardovari DOP
  • 3 spicchi d’aglio bianco polesano DOP
  • 100 g di cipolla bianca
  • 20 g di vino bianco secco
  • noce moscata grattugiata
  • sale e pepe
  • 100 g d’olio extra vergine
  • 20 g di brandy
  • 20 g di prezzemolo

Facilità: 4

Valori nutrizionali per 10 persone

Carboidrati: 58
Proteine: 15
KCal/persona: 488.0
KJoule/persona: 2042.0
Lipidi: 27

Descrizione:

Cuocere le patate, raffreddare, schiacciare, aggiungere la farina, le uova e il nero di seppia, la noce moscata grattugiata e impastare, ottenere i classici gnocchi, in questo caso un po’ più piccoli. Pulire le cozze e aprirle in un tegame con olio e aglio, sgusciarle, tuffarle in un altro tegame con cipolla trita, olio e aglio, cuocere con vino bianco, bagnare con brandy.

Cuocere in acqua bollente gli gnocchi, scolarli e condirli con il ragù di cozze.

Sistemare gli gnocchi su piatto caldo e guarnire con prezzemolo trito o erba cipollina.

Valutazione Nutrizionale:

Piatto ben equilibrato dal punto di vista dei carboidrati (complessi), bene anche il contenuto in proteine (anche di buona qualità) e in grassi.

Possiamo considerarlo un piatto unico (aumentando un po’ la porzione), ma possiamo anche accompagnarlo ad un’altra portata con alimenti di origine vegetale, (verdure cotte, contorni, frutta ecc…).

Il colesterolo non è eccessivo (viene dalle cozze) ed è ben bilanciato dall’olio extra vergine di oliva.

Comunque, meglio non rincararlo eccessivamente: si potrebbe scegliere un secondo a base di pesce (meglio se azzurro) o semplicemente degli ortaggi o verdure.

Prodotto utilizzato:
Cozza di Scardovari DOP

Area di produzione:
Porto Tolle

Add Comment

logo biosfera delta del pologo veneto.eulogo-parco-delta-del-po