Zuppa del saccarolo

Zuppa del saccarolo
Ingredienti per 6 persone
  • 150 g di tritello
  • 1/2 cipolla
  • 1 zucchina
  • 1 carota
  • 1/2 spicchio di aglio bianco polesano DOP
  • coriandolo
  • 5 g di funghi secchi
  • sale grosso
  • olio extra vergine
  • nocciole tritate
  • salsa di soia

Facilità: 4

Valori nutrizionali per 6 persone

Carboidrati: 55
Proteine: 14
KCal/persona: 355.0
KJoule/persona: 1485.0
Lipidi: 31

Descrizione:

Tritare la cipolla e l’aglio finemente; tagliare la carota e la zucchina in piccoli cubetti.

Mettere le verdure nella pentola con 1/2 cucchiaio di olio e un goccio d’acqua e lasciare soffriggere dolcemente.

Nel frattempo sciacquare il tritello, come si fa normalmente per i cereali integrali, quindi tostarlo in pentola 1 minuto assieme alle verdure.

Aggiungere 1 litro e ½ d’acqua, 1/2 cucchiaino circa di coriandolo, i funghi ridotti in polvere e 1 pizzico di sale grosso.

Mettere il coperchio e cuocere per 15-20 minuti, aggiungendo dell’acqua se necessario.

A fine cottura porzionare la zuppa, che si presenterà densa e cremosa.

Condire con un giro d’olio e un presa di nocciole!

Valutazione Nutrizionale:

Ottimo piatto della tradizione contadina che equilibra quasi perfettamente la presenza di carboidrati, in prevalenza complessi, proteine e grassi di buona qualità.

Ricco in sali minerali e vitamine (che però si perdono in parte nella cottura).

Ottimo l’apporto in fibre alimentari, soprattutto provenienti dal tritello.

Forse mancano delle proteine nobili, ma se unissimo a questa pietanza anche dei legumi (che grazie all’associazione con i cereali danno proteine di ottima qualità) otterremmo un piatto praticamente perfetto dal punto di vista nutrizionale.

Il saccarolo portava i sacchi di sabbia sugli argini del fiume Po per scongiurare il pericolo delle inondazioni.

Gli agricoltori omaggiavano i loro diversi prodotti per ringraziare del servizio ottenuto. Dalla mescolanza di 5 cereali si ottenevano gradevoli zuppe.

Spezzettando i chicchi si uniformavano i tempi di cottura.

Prodotto utilizzato:
Mais Biancoperla

Add Comment

logo biosfera delta del pologo veneto.eulogo-parco-delta-del-po